Stemma Comune di Alatri

S.Sisto 2018

Programma dei principali appuntamenti

 
 
 

Martedì 03 aprile - ore 18.00 - Solenni Vespri Pontificali

Durante la celebrazione dei Vespri si svolge  l'antichissima cerimonia del dono del Cero da parte della Città al suo santo Patrono.
In occasione della Festa del Santo Patrono Sisto, il mercoledì dopo Pasqua, nella serata del martedì precedente, la Città, per le mani del Sindaco, dona il Cero votivo a S. Sisto, secondo quanto previsto dagli Statuti Medievali del Comune di Alatri, con le modalità appresso descritte: mezz'ora prima della celebrazione dei solenni Vespri Pontificali – adunanza in Piazza S. Maria Maggiore: il Sindaco e le Autorità Civili e Militari accompagnano alla Cattedrale il Gonfalone ed il Cero, portato dal Cerimoniere in guanti bianchi( percorso: P. S.M. Maggiore – Via G. Matteotti – via Duomo), preceduti dalla Banda Cittadina.
Il Cero dovrà essere della migliore qualità ed avere le seguenti caratteristiche – diametro cm. 08,00; altezza cm. 120,00; peso circa Kg. 05,00; il colore deve essere bianco, senza decori, ma con eventuali appropriate scritte; il Cero dovrà essere avvolto in un drappo bianco di seta donato da una famiglia di Alatri, anno per anno. Sarà cura del Cerimoniere reperire la famiglia donante e presiedere a tutte le operazioni di vestizione del cero.   Il Cero va portato in posizione verticale, davanti al corpo, sollevato in modo che l’estremità superiore dello stesso arrivi all'altezza del torace del portatore.
Il Sindaco mentre adduce il Cero pronuncia la frase “ AD HONOREM BEATI XYSTI ET UT COMMUNE ALATRI CONSERVETUR HONORATUM ET CUNCTIS CONTRARIIS DEFENDATUR”;


 
 
 

Mercoledì 04 aprile - ore 09.30 - La Festa

Le Autorità Civili e Militari si radunano presso l'ingresso della Città di Porta San Francesco e, in corteo, accompagnati solennemente dalla Banda Città di Alatri, sfilando per le vie del Centro Storico, raggiungono l'Acropoli, dove assisteranno alla celebrazione solenne del Pontificale, il cui inizio è previsto alle ore 10.00.
Al termine del Pontificale ci sarà la processione con la statua del Santo Patrono.